Informativa Estesa

INFORMATIVA IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 Regolamento Europeo 2016/679

 

In osservanza di quanto previsto ai sensi e per gli effetti dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679, la L’ANGOLO DELLA PIZZA DI MARCO GRIMALDI, nella sua qualità di Titolare del trattamento dati, in persona del legale rappresentante pro-tempore, con la presente informa i propri Clienti su quali siano le finalità e modalità del trattamento dei dati personali e ed eventualmente particolari/sensibili raccolti, il loro ambito di comunicazione e diffusione, oltre alla natura del loro conferimento.


1. DATI PERSONALI ed EVENTUALMENTE PARTICOLARI/SENSIBILI RACCOLTI

Dati identificativi (ragione o denominazione sociale, ovvero nome e cognome delle persone fisiche, indirizzo sede, telefono, e-mail, dati fiscali, ecc.);

Dati relativi all’attività economica e commerciale (a mero titolo esemplificativo ma non certo esaustivo: raccolta ordini, contratti stipulati, solvibilità, dati bancari e finanziari, dati contabili e fiscali, ecc);

Dati particolari/sensibili quali: origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati relativi allo stato di salute.


2. FINALITÀ


I dati raccolti dei Clienti, oggetto del trattamento, sono trattati ed utilizzati direttamente al fine di adempiere a finalità strumentali al compimento dell’attività quali:

1.

esecuzione dei rapporti giuridici con Voi stipulati o da concludere, e dei connessi impegni;

2.

adempimento degli obblighi di legge connessi ai rapporti giuridici di cui sopra;

3.

gestione organizzativa di qualsivoglia rapporto in essere;

4.

eventuali collaborazioni professionali esterne per l’adempimento degli obblighi di legge;

5.

tutela dei negozi giuridici;

6.

comunicazioni istituzionali;

7.

attività di marketing attraverso l’invio di materiale promozionale inerente ai prodotti inerente ai servizi e prodotti erogati dal titolare del trattamento

nel completo rispetto del principio della correttezza, liceità, finalità e proporzionalità e delle disposizioni di legge, non è prevista nessuna profilazione dell’interessato.


3. MODALITÀ


Il trattamento dei dati è eseguito attraverso procedure informatiche o comunque mezzi telematici o supporti cartacei ad opera di soggetti interni appositamente incaricati. I dati sono conservati in archivi cartacei, informatici e telematici e sono assicurate le misure di sicurezza adeguate previste dal Regolamento UE 2016/679. Non è prevista l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’art. 22 paragrafi 1 e 4 del Regolamento UE 2016/679


4. COMUNICAZIONE E/O DIFFUSIONE


I dati personali, contabili e fiscali non saranno comunicati, diffusi, venduti o scambiati con soggetti terzi, salvo eventuali comunicazioni a terzi (quali ad esempio: società di consulenza; studi professionali; autorità competenti e/o Organi di Vigilanza per l’espletamento degli obblighi di legge; Pubbliche Amministrazioni per i loro fini istituzionali; professionisti abilitati al fine dello studio e risoluzione di eventuali problemi legali e contrattuali) per lo svolgimento di attività funzionali alla struttura, e salvo qualora ciò sia indispensabile al fine dell’esecuzione degli obblighi assunti dalle parti o per attività istituzionali). In tal caso l’utilizzo da parte dei terzi avverrà nel completo rispetto del principio della correttezza e delle disposizioni di legge. Non è previsto il trattamento dati extra-UE. In caso contrario, verrà comunicato agli interessati ex art. 13, paragrafo 1, lettera f) del Regolamento Europeo 2016/679, in accordo con quanto richiesto dal GDPR.


5. ERRONEA O MANCATA COMUNICAZIONE


Il Titolare del trattamento rende noto che l’eventuale mancata comunicazione, o comunicazione errata, di una delle informazioni obbligatorie, ha come conseguenze emergenti l’impossibilità del Titolare del trattamento di garantire la congruità del trattamento stesso ai patti contrattuali per cui esso sia eseguito.


6. I DIRITTI DELL’INTERESSATO


Diritti di cui agli artt. 15, 16, 17 18, 20, 21 e 22 del REG. UE 2016/679
La informiamo che in qualità di interessato, oltre al diritto di proporre reclamo ad un’Autorità di controllo, ha anche i diritti di seguito elencati, che potrà far valere rivolgendo apposita richiesta scritta al Titolare del trattamento e/o al Responsabile del trattamento, come indicati al punto 1.
Art. 15-Diritto di accesso
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni riguardanti il trattamento.
Art. 16 – Diritto di rettifica
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.
Art. 17 – Diritto alla cancellazione (diritto all’oblio)
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali.
Art. 18 – Diritto di limitazione del trattamento
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:
a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
d) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.
Art. 20 – Diritto alla portabilità dei dati
L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti.
Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile.
Art. 21 – Diritto di opposizione
L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.
Art. 22 – Diritto di non essere sottoposto a processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione
L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.

Per esercitare i diritti previsti dagli artt. 15 e seguenti del Regolamento 2016/679 dovrà scrivere a L’Angolo della Pizza di Marco Grimaldi, presso la sede di Via Gilching 18, Cecina 57023 (LI), all’attenzione del Titolare del trattamento dei dati personali.


7. TITOLARE E RESPONSABILI


Titolare del trattamento è L’ANGOLO DELLA PIZZA DI MARCO GRIMALDI, Via Gilching 18, 57023 Cecina (LI).

La lista aggiornata dei responsabili esterni dei trattamenti, di cui all’art. 28 del GDPR, potrà essere consultata presentando richiesta scritta al Titolare del trattamento sopra citato.


8. TEMPI DI CONSERVAZIONE


I dati saranno conservati per il tempo necessario all’espletamento delle finalità indicate al punto 2 e più nello specifico:
Per le finalità contabili e fiscali, secondo quanto previsto dalla legge, i termini di conservazione saranno di 10 anni a partire dalla data di cessazione del rapporto istituito.
Per le finalità di attività di marketing attraverso l’invio di materiale promozionale inerente ai prodotti o servizi analoghi a quelli oggetto del rapporto in essere, ovvero della stessa Società, il tempo di conservazione sarà in essere fino alla richiesta di opposizione dell’interessato.


9. BASE GIURIDICA E NATURA DEL CONSENSO


Ai sensi e per gli effetti delle obbligazioni derivanti dal contratto in essere, il consenso al trattamento dei dati non è necessario per i punti da 1) a 6) del paragrafo 2, in quanto gli stessi sono raccolti per adempiere ad un obbligo di legge e/o per l’esecuzione degli obblighi derivanti dall’accordo tra le parti. Il consenso per il punto 7) del paragrafo 2, ai sensi e per gli effetti dell’art. 7 del Regolamento UE 2016/679, è facoltativo e la non autorizzazione non pregiudica il rapporto in essere.